LA REGINA DEGLI SCACCHI: UNA MINISERIE BELLA E INTERESSANTE

Recensione nel tempo di un caffè

La regina degli scacchi è una miniserie Netflix creata da Scott Frank e tratta dal romanzo “The Queen’s Gambit” di Walter Tevis.

Come sempre con le miniserie, Netflix non delude e infatti questa si presenta come un prodotto di tutto rispetto, ben fatto e con un ottima qualità narrativa.

Scott Frank non delude e come sempre elabora delle sceneggiature complete, dinamiche e con delle dinamiche sempre piacevoli e che riescono a raccogliere al meglio tutto ciò che è descritto nel soggetto.

Di questa miniserie mi piace la scenografia, curata nei dettagli, tanto che ci si sente subito catapultati negli anni sessanta, negli stati uniti dove i ruoli di donna e uomo erano ben definiti.

Ci sono dei piccoli stereotipi che caratterizzano la trama, come il classico padre di famiglia americano che arrivato a casa da lavoro si siede sulla poltrona a leggere il giornale e non vuole essere disturbato, come se il suo fine fosse solo lavorare per dare un tetto alla famiglia.

Molto bello come da un argomento, un gioco per meglio dire, si sia creata intorno una storia davvero convincente e interessante, con la capacità e la volontà di avvicinare in qualche modo lo spettatore al gioco degli scacchi.

E ci riesce perfettamente, rendendo avvincente ogni partita e facendoti fare inevitabilmente il tifo per la protagonista, che qui è davvero il centro della serie.

Rare se non quasi assenti scene senza di lei, una bellezza particolare quella di Anya Taylor Joy, con un viso tra l’angelico e il malizioso, con degli occhi magnetici, perfetta nei panni della protagonista, e devo dire che mi ha piacevolmente colpito la sua interpretazione.

Spero vivamente che Netflix riproponga miniserie di questo livello, sono belle facili da vedere e propongono sempre storie interessanti, non posso dir nulla di negativo su questa serie, se non che a tratti appare forse un po’ troppo lenta per i gusti moderni.

Consiglio assolutamente di guardarla…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: