CONTROCORRENTE: HOW I MET YOUR MOTHER E’ MIGLIORE DI FRIENDS

Una delle discussioni più accese del web, anch’io voglio dire la mia opinione.

Questa è una delle sfide più iconiche del web, con due delle serie tv più viste e più amate di sempre, con uno stile e delle dinamiche molto simili, una sembra la figlia dell’altra, una conseguenza della prima innovazione.

In questi casi la soggettività domina su tutto, tanto da pretendere che diventi oggettiva, ho letto davvero dei discorsi che non sono più soggettivi ma che si impongono e pretendono di essere oggettivi.

Una delle cose più soggettive dell’essere umano è cosa gli fa provare emozioni, quali argomenti e situazioni gli creano più movimento nei pensieri, cosa lo fa piangere o lo fa ridere. Fortunatamente non siamo tutti uguali, quindi i baserò questo mio articolo sui miei gusti personali.

Non sopporto di aver letto che Friends è oggettivamente più divertente, perchè non può essere oggettiva questa situazione, ad esempio a me fa molto più ridere How i met your mother, e lo trovo meno banale della comicità di Friends, a volte quasi forzata o troppo stupida.

La comicità è una cosa davvero complessa, non è facile scrivere qualcosa che faccia ridere, non è facile metterla in scena e ovviamente non conquisterai tutto il pubblico, come sempre ci sarà qualcuno che ti dirà che Big Bang Theory è mille volte più divertente e così via con altre mille serie a confronto, quindi no, Friends non è oggettivamente più divertente di HIMYM.

I personaggi di Friends hanno il merito di essere stati caratterizzati benissimo, hanno una bella evoluzione, tanto quasi da uscire dalle classiche sitcom. Friends ha avuto la capacità di fare un passo in più e di modernizzare un genere che in quegli anni era ormai un po’ montono.

Tutti personaggi sopra alle righe, non ancora collocati nella loro vita e con mille possibilità di fronte a loro, da questo lato Friends ha fatto un ottimo lavoro, ma allo stesso tempo rende a volte la sua comicità più complessa con questa scelta di rimanere così realistico.

I personaggi di HIMYM sono più stereotipati inizialmente, con dei ruoli e delle collocazioni ben precise, con una comicità più facile e immediata e con momenti che rimangono tra gli sketch più conosciuti.

Di HIMYM mi piacciono di più i personaggi, mi ci rivedo tantissimo in Ted è penso che nel corso della serie abbiano un evoluzione bellissima, preferisco scenograficamente molto di più il Mclaren’s perchè lo vedo più come un luogo comune, facile da trovare e più familiare, il Central Perk è meno riconducibile a un bar per noi italiani, con questi divani sempre occupati da loro, non è molto verosimile rispetto a ciò che siamo abituati.

Memorabile la puntata in cui Barney e Ted prendono possesso del pub, rendendolo un posto come tanti altri, un posto in cui ci riconosciamo tutti seduti al tavolo con in mano una pinta di birra alla spina, da questo lato, secondo me, Friends perde un po’ di punti.

HIMYM ha un grande punto di forza, che secondo me la rende davvero speciale, ha la capacità fin da subito di volerti fare arrivare alla fine, lo fa già dal titolo (dissacrato dall’adattamento italiano), fin da subito vuoi sapere chi è la mamma dei figli di Ted Mosby, chi sarà la donna della sua vita.

Rispetto a Friends poi, HIMYM riesce a staccarsi totalmente dal classico mondo della sitcom, diventando quasi un Dramedy, passatemi il termine, riesce a combinare il divertimento più semplice e stupido ad argomenti più complessi come la morte, la solitudine, la paura del futuro e la bellezza dell’amicizia.

Lo fa in modo meraviglioso, commovente e realistico, ti fa piangere, commuovere e di sbatte da una parete all’altra delle emozioni, è una montagna russa bellissima che quando torna sui binari delle risate ti fa ridere ancora più di gusto, sa giocare perfettamente con le emozioni.

Friends mi coinvolge di meno in tutto, dalla comicità, alla trama, alle situazioni, penso che queste due serie siano legate perfettamente ai gusti personali, per questo fanno discutere così tanto.

I amo gli stereotipi nella comicità, le scene assurde quasi irrealistiche, ma che ti rimangono impresse nella mente per le situazioni che si creano, anche l’affetto verso i personaggi è importante, ci fa ridere con più gusto anche per delle semplici cose.

HIMYM ha una trama con un obiettivo, già ideato e creato fin dall’inizio, infatti è una trama con una evoluzione ben precisa, con dinamiche che vogliono portare a qualcosa, purtroppo per questione di produzione hanno dovuto accorciare i tempi, ma il senso compiuto si è visto ugualmente.

Friends delle volte è troppo servizievole e commerciale, ti fa vedere quello che vuoi vedere, te lo mette su un piatto d’argento e ti conquista così, assecondando il pubblico, anche HIMYM lo fa, come tutte le sitcom, ma delle volte riesce a spiazzarti a colpirti da dietro quasi a tradimento, con scene che non ti aspetti da una semplice sitcom.

Un altro aspetto da non trascurare in serie di questo genere sono le musiche e le canzoni utilizzate, quelle di HIMYM sono davvero tutte meravigliose, con dei picchi di epicità pazzeschi come quello dello canzone perpetua sulla macchina di Marshall. Un pezzo che è famosissimo in Scozia, quasi un simbolo, ma che qui è poco conosciuto, “The Proclaimers – I’m gonna be (500 miles)”. Bellissimo quando viaggiando con un pullman sulle Highlands scozzesi l’ho cantata a squarciagola con persone da tutta Europa che la conoscevano anche grazie proprio HIMYM.

HIMYM è pieno di momenti epici che difficilmente Friends raggiunge, per questo motivo e per gli altri elencati la ritengo una serie migliore, anche perchè è una delle mie serie preferite in assoluto.

3 pensieri riguardo “CONTROCORRENTE: HOW I MET YOUR MOTHER E’ MIGLIORE DI FRIENDS

  1. no no non mi incanti. FRIENDS non ha paragoni, e men che meno con HIMYM che è si una sitcom molto carina e originale ma è distante anni luce dalla comicità e in generale dalla perfezione raggiunta da FRIENDS. Questo è un dato oggettivo, basta guardare i dati audience, il fatto che venga ancora riproposto in tv ininterrottamente dopo decadi, dal merchandising e da quello che ha dato all’immaginario collettivo. Secondo me l’unica sitcom paragonabile e solo di poco inferiore è the big bang theory. Però ti tendo la mano, il finale di HIMYM è secondo me migliore rispetto agli altri due.

    "Mi piace"

    1. Sono d’accordo con ciò che in generale hai detto, penso che nell’arte e quindi nel mondo del cinema non esiste oggettività, però hai ragione quando parli di numeri e di dati…
      Personalmente ho sempre preferito HIMYM per tutti i motivi che ho elencato.
      Mi fa piacere tu abbia voluto arricchire l’articolo con la tua opinione.
      L’obbiettivo di questo “format” è proprio questo, andare contro l’opinione comune e più popolare, sono contento abbia scaturito una opinione differente dalla mia.
      Se ti può interessare nel “format” CONTROCORRENTE che trovi anche nel menù nella sezione blog, ci sono altri articoli di questo genere.

      "Mi piace"

      1. per carità…a me è piaciuto molto HIMYM, è solo che non raggiunge i livelli di comicità degli altri due, e poi sinceramente, finale a parte che per me è il più bello di tutti, l’ultima serie è una cacata pazzesca. Cmq farò capolino nel tuo blog di tanto in tanto tempo permettendo, grazie dell’invito

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: