CONTROCORRENTE: HARRY POTTER E’ SOPRAVVALUTATO!

Esprimo il mio pensiero sul famoso colossal Fantasy

Questa è sicuramente da parte mia una opinione controcorrente un po’ scorretta, più che altro è una saga che non mi ha mai convinto fin dai sui primi passi, ma allo stesso tempo è una saga che non ho mai approfondito, fermandomi praticamente al primo film e libro.

Parlò ovviamente solo del film, anche se devo dire che ai tempi il libro mi era piaciuto e anche il film mi aveva fatto una buona impressione quando ero bambino, ho ancora dei bellissimi ricordi quando andai al cinema a vederlo e avevo appena otto anni, fu uno dei miei primi film visti al cinema.

Crescendo però non ho più avuto alcun interesse verso questa saga, che purtroppo ho sempre solo visto a pezzi in televisione su Italia 1, e mai in modo completo per farmi davvero un idea approssimativa della saga.

Per questo la mia è un impressione superficiale, del tutto soggettiva e non vedo l’ora che qualcuno mi convinca che Harry Potter sia una saga meravigliosa come si millanta in giro da decenni.

Nessuno mi ha mai convinto, le motivazioni sono deboli e in effetti approfondendo nello specifico i film non sono davvero niente di speciale, belli, piacevoli ma niente di così clamoroso.

Harry Potter vive della passione sfrenata dei suoi primi seguaci, di quelle persone che da bambini hanno letto i libri e visto i film, li ha catturati con la sua magia e non li lascia più, è diventato un mega Blockbuster, una delle saghe più importanti della storia del cinema.

La saga ha la bellezza di crescere con il suo pubblico, i protagonisti crescono con i propri fan che si possono identificare in loro con facilità, non importa molto cosa ci viene mostrato e come, l’importante è provare emozioni e vedere ciò che è stato letto su schermo, anche se a detta di tutti i libri son più belli, ovviamente.

Harry Potter va assolutamente ostentato, se lo stai guardando o ne sei un fan non puoi non farlo sapere a tutti, devi attaccare, distruggere e insultare chi non la pensa come te, perchè si, non ti stanno toccando solo dei film ma parte della tua infanzia.

Tutto questo fanatismo esagerato e non giustificato mi ha fatto allontanare molto da questa saga, mi ha fatto perdere l’interesse, da dei film che nel complesso sembrano veramente per famiglie e bambini, senza un vero punto di forza se non quello di coinvolgere gli appassionati della saga dei libri.

Recitazione rimane comunque difficile da valutare per i ragazzini protagonisti, molto bravi invece gli attori secondari, tutti di altissimo livello, molti inglesi e con alle spalle già dei lavori interessanti.

Daniel Radcliffe ( Harry Potter) sta lavorando moltissimo ultimamente e poco a poco sta crescendo, il suo talento sembra sempre più nitido anche se a volte fa fatica a tirare fuori prove davvero convincenti, nel complesso però un bravo attore. Nella saga però essendo ancora molto giovane è molto acerbo e delle volte per il poco che ho visto non mi convince, ma non voglio dargli troppe colpe o troppi giudizi.

Emma Watson (Hermione), non si è mai sbloccata del tutto, sembra aver un po’ di talento eppure in questi anni non lo ha mai dimostrato, è poco espressiva, emotiva, non riesce ad essere ancora una buona attrice secondo me, peccato perchè da bambina aveva sicuramente dato qualcosa al film, mentre con l’avanzare della saga sembra perdersi un po’.

La colonna sonora della saga è bella, nulla da dire, molto da John Williams che riesce a dare sempre un tono da ricordi, perchè noi siamo cresciuti con le sue colonne sonore, e Potter ci coinvolge anche con questo.

Mi piace soprattutto il terzo film (Il prigioniero di Azkaban), l’ho visto solo a pezzi, ma l’ho trovato molto più coinvolgente degli altri soprattutto a livello di regia e fotografia, c’è sicuramente una svolta, è quello meno commerciale è più curato, sa distinguersi dagli altri.

Alfonso Cuaron è un regista fantastico e la sua mano si vede perfettamente su questo film, c’è un grandissimo Gary Oldman è un cast sempre stellare come in tutta la saga, lui sempre perfettamente collocato nei suoi personaggi da un tono in più al film e al resto della saga.

L’intera saga però non riesce a convincermi, mi appare infantile sotto diversi punti di vista e ovviamente lo deve essere visto il target a cui è rivolta, però questo la indebolisce, la rende un po’ banale e a volte noiosa.

Lo percepisco troppo protetto dai suoi fan che non riescono ancora a spiegarti tutti i pregi di questa bellissima saga, nessuno mi ha ancora convinto su quanto sia bella la regia, la trama e la recitazione, le scenografie i costumi e tutto il resto.

Harry Potter è oggettivamente una saga imponente, e sicuramente bella, peccato non riesca ad uscire dal limbo dell’infanzia e dai giudizi legati ai propri ricordi, la saga e piena di affetto e amore dei suoi fan, ma manca di poter coinvolgere il resto delle persone, per questo è sopravvalutata.

Non ci sono giudizi sereni, calcolati e pensati, sono tutti giudizi dati dal cuore e dalle persone che hanno letto i libri e visto i film durante la loro infanzia e adolescenza, rendendo questa saga qualcosa di maestoso e epico quando effettivamente non lo è.

Viene paragonata a prodotti di tutt’altro livello che a volte non dovrebbero nemmeno essere menzionati nel confronto, eppure Harry Potter è magico, è fatto così cattura le persone, annebbia la mente e perchè no rende felice le persone.

Quindi alla fine che importa se è sopravvalutato? è un pezzo di storia del cinema, non tanto per la qualità, ma per il seguito e la passione che c’è dietro, è un simbolo di una generazione, poco importano i giudizi su prodotti del genere.

Harry Potter è si sopravvalutato ma merita tutto il pubblico che ha ottenuto, perchè quando c’è questa gioia e passione non va mai fermata, e va più che bene che siano saga di questo livello nel mondo del cinema.

Sono ancora qui però, qualcuno nei commenti o in una chiacchierata mi dovrà convincere prima o poi di quanto sia bella questa saga, provateci qui, o su instagram, non si sa mai che qualcuno riesca a convincermi…

4 pensieri riguardo “CONTROCORRENTE: HARRY POTTER E’ SOPRAVVALUTATO!

  1. Sul fatto di una sorta di “fanatismo” ti do ragione, ma è una cosa normalissima che accade con tantissimi film, serie tv, cartoni e molto altro, prova a toccare uno star wars o un signore degli anelli qualsiasi, un dragonball e un dark souls e l’unica risposta che avrai è “Non capisci un cazzo”.
    Per quanto riguarda gli Harry Potter è normale che ormai non ti tocchino particolarmente perchè non ti rivedi nei personaggi non avendo più la loro età, ormai è più una questione di legame affettivo che o hai sviluppato o difficilmente sviluppi, pur rimanendo secondo me dei buonissimi film (oggettivamente parlando).
    Poi per quanto riguarda Emma Watson, poverina ha fatto anche qualche film carino dopo Harry Potter, non pellicole memorabili ma non per demeriti suoi particolari😂

    "Mi piace"

    1. Appunto per i motivi che hai elencato penso che sia una saga un po’ sopravvalutata, com’è ho detto sono sicuro che sono dei bei film.
      Un film o una saga deve riuscire a catturarti anche se non puoi rivederti nei personaggi, a qualsiasi età viene vista.
      Sicuramente è bella perché se no, non avrebbe tutto questo pubblico, però non un capolavoro ecco.

      Per quanto riguarda Emma Watson mi ha un po’ deluso, non penso sia una bravissima attrice, forse non ha trovato il ruolo giusto, ma allo stesso tempo penso che più di così non possa dare. Vedremo in futuro.

      Piace a 1 persona

      1. Sono dell’idea che nessun film piaccia a tutte le età, se mostri un ritorno al futuro, un inception o un kill bill ad un bambino non lo apprezzeranno, così come un anziano non apprezzerà un toy story o un nemo, non è questione di qualità del film o meno, perché alla fine rimane una cosa soggettiva.
        Ovvio che poi un film non deve essere considerato intoccabile.
        Comunque si su Emma Watson ti posso dar ragione, ho cercato qualcosa ed è quasi indifendibile😅

        "Mi piace"

      2. Ovviamente i film hanno un età a cui più riferiti, però penso che certi film possano piacere sia ai vecchi che ai bambini, come ad esempio “ritorno al futuro” può piacere a tutti.

        Emma Watson Era una brava bambina attrice, ma già nello stesso Harry Potter crescendo è meno dentro al suo personaggio, meno convincente, evidentemente non è una attrice di grande talento, può capitare… Radcliffe in invece mi convince sempre di più…

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: