SAI TENERE UN SEGRETO? : COMMEDIA ROMATICA CHE SEMBRA NON PARTIRE MAI

Recensione nel tempo di un caffè

Sai tenere un segreto? è un commedia romantica del 2019 diretta da Elise Duran e basato sull’ononimo romanzo di Sophie Kinsella.

Una giovane ragazza di nome Emma (Alexandra Daddario) in un volo di ritorno da Chicago dove ha fatto un pasticcio con un cliente, in preda al panico sul volo aereo, Emma confessa tutta la sua vita ad un perfetto sconosciuto (Tyler Hoechlin), che poi scoprirà essere Jack Harper, affascinante capo della azienda dove lei lavora.

Di per se la trama è molto semplice, tremendamente scontata, forse a tratti esageratamente scontata, sai già come il film andrà a finire, quasi da prevedere scene e battute, forse davvero troppo classico e che non sfrutta a pieno il potenziale del libro.

Questo film sembra non partire mai, ci si aspetta qualcosa di più dall’inizio alla fine, cosa che non succede, troppo favola, a tratti veramente poco realistico, troppo in mezzo alle nuvole, in un mondo dove si ci sono delle cose negative, ma che rimangono totalmente marginali. Ho sempre pensato che le commedie romantiche abbiano bisogno anche di un tocco di malinconia di sconforto, come nella vita reale, l’amore non è solo perfezione, ecco in questo film non ho percepito nulla, nemmeno tanto l’amore.

Tra i due attori non c’è la giusta sintonia, e questo influisce un po’ su tutta la trama, sceneggiatura che ha grossi difetti, non spinge mai, non riesce a trasmettere i giusti sentimenti e le giuste sensazioni, i motivi del litigio nella parte centrale sono così strani e futili che non sembrano credibili per come esposti.

Il film ha uno spunto davvero interessante, parla dell’importanza della sincerità e della fiducia in una coppia, il fatto di riuscire ad essere noi stessi al 100% con una persona, creare una bellissima bolla di fiducia dove ci si può dire davvero tutto, tutti i segreti e i pensieri che ci affliggono ogni giorno. Quando si raggiunge questa sensazione di pieno affidamento, quella è la persona giusta.

Peccato, perchè penso che il concetto principale era molto bello, romantico ma anche molto realistico, andava sviluppato meglio in molte sue parti, che rimangono troppo banali e spente, anche se nel complesso, qualche sorriso se lo porta via ed è talmente leggero che si fa vedere con facilità. Penso che sia un film per tutti, che poteva dare molto di più, ma che per molti può risultare anche perfetto, consiglio comunque di guardarlo. Presente nel catalogo Amazon prime.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: