DOLITTLE: PROVACI ANCORA “BOB”!

Recensione nel tempo di caffè

Dolittle è un film del 2020 diretto da Stephen Gaghan ed è basato sul personaggio protagonista di una serie di romanzi dello scrittore Brittanico Hugh Lofting. John Dolittle o dottor Dolittle è un dottore strampalato e folle, con la particolare capacità di saper comunicare con gli animali.

Il film ritorna alle origini e discosta totalmente dalla serie di film a noi più famosa, con protagonista Eddy Murphy nel panni del dottor Dolittle. Questo film è ambientato a metà ottocento, e prende spunto dai viaggio pioneristici di quel tempo, il cui il mondo era in continua espansione. Mescolando così realtà con la pura fantasia, sia nei luoghi che nelle dinamiche della storia.

Dolittle è essenzialmente un film per bambini in ogni sua situazione, dalla narrazione molto pacata con parole semplici e mai volgari, ai personaggi tutti molto semplici, simpatici e passatemi il termine, “Cucciolosi”. La protagonista indiscussa del film è la CGI, presente in ogni singolo frame del film, sempre di ottimo livello con una riproduzione degli animali davvero ottima e visivamente realistica. Un film che anche nella trama risulta molto semplice e davvero molto infantile, pieno di cliché e con una recitazione a volte davvero troppo forzata.

Robert Downey Jr. è il protagonista del film, ma la sua interpretazione di Dolittle è spenta, non convince mai del tutto, non sembra mai essere convinta del personaggio che sta interpretando, risultando così un misto tra suoi vecchi personaggi, con un pizzico di Jack Sparrow sobrio. Un interpretazione non alla sua altezza, forse vincolato da una sceneggiatura troppo per bambini.

Dolittle ha una bellissima ironia, il livello di comicità è semplice ma molto efficace, gli animali fanno molto ridere, quindi da quel lato, l’obiettivo dei produttori e del regista è stato raggiunto. Per il resto il film non prende mai una vera direzione, rimanendo un banale film per i più piccoli e lasciando così Robert Downey Jr. in balia di un mondo cinematografico che non gli appartiene più dopo Iron Man. Gli serve un ruolo più serio e più strutturato.

Un film nel complesso piacevole se guardato con non troppe aspettative, divertente e coinvolgente anche nella sua banalità. Ormai come sempre, visivamente è davvero molto bello, con dei bellissimi colori che mettono allegria come alcune battute degli animali parlanti. Un film più per famiglie o per qualcuno che non ha voglia di concentrarsi davanti allo schermo. Però anche questa volta Robert Downey Jr. poteva dare di più, una piccola delusione per i suoi fan.

2 pensieri riguardo “DOLITTLE: PROVACI ANCORA “BOB”!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: