SPONTANEOUS: UN FILM DAVVERO MOLTO BIZZARRO.

Recensione nel tempo di un caffè

Spontaneous è un film Black comedy, molto particolare, è tratto dall’omonimo libro di Aaron Starmer. Il film è diretto e scritto da Brian Duffield che è esperto in questo genere di film, in cui la soglia tra horror e commedia e molto sottile.

La trama è semplice, quanto bizzarra, in un liceo americano Mara (Katherine Langford) e Dylan (Charlie Plummer) iniziano la loro storia d’amore adolescenziale, mentre i compagni della loro classe, esplodo, esplodo letteralmente. L’impatto inziale è forte, il sangue è protagonista anche se le esplosioni delle persone non vengono mai mostrate chiaramente, l’impatto visivo è forte e durante il film si crea il giusto senso di incredulità e tensione.

La recitazione non è delle migliori, anche se non semplice e il film risulta un po’ confusionario, le esplosioni delle persone diventano il centro di tutto e il vero significato del film si va poco a poco perdendo, cercando un rilancio nel monologo finale. Un film davvero particolare, forse fin troppo, che non riesce a tramettere nulla, se non qualche risata poco convinta. Anche la relazione tra i due protagonisti non convince, troppo difficile empatizzare con loro. Un po’ tutto il film non riesce a essere coinvolgente, forse perchè è tutto normale con questi picchi di assurdità che lo rendono troppo innaturale e difficile da interpretare.

Il film si pone come una commedia, come qualcosa di leggero e giustamente è anche molto ironico, ma quello che succede è talmente incisivo e improvviso, che non si riesce mai a capire davvero che sensazioni bisogna provare. Il discorso finale è carino, molto giovanile, ma allo stesso tempo troppo lontano dalla realtà perchè collegato ai fatti assurdi del film.

Un film difficile da creare, un film che forse non poteva essere fatto in altro modo, un modo diverso di vedere l’adolescenza, un messaggio chiaro al tempo, che a volte è molto meno di quello che pensiamo. Il contrasto forte tra l’invincibilità dei teenager e l’esplosione dei loro corpi senza alcun vero motivo. Questo film può avere moltissime chiavi di lettura, ma non riesce a trasmettere con le giuste misure.

Un film che è difficile da consigliare, però è indubbiamente qualcosa di diverso, bizzarro e assurdo, quindi a qualcuno può interessare nella sua particolarità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: