ARMY OF THIEVES: UN HEIST MOVIE MOLTO PARTICOLARE

Recensione nel tempo di un caffè

Army of Thieves è un film del 2021 diretto ed interpretato da Matthias Schweighöfer. La pellicola è il prequel di Army of Dead uscito qualche mese fa sul catalogo di Netflix. Il film ci mostra la vita di Ludwig prima di essersi trasferito in America, la sua abilità da scassinatore e come è arrivato a fare questo.

Army of Thieves non perde il fascino ironico del primo film, ne cambia leggermente lo stile, ma lascia intatto, ovviamente, tutto il mondo in cui è ambientato. L’epidemia zombie è marginale e solo mostrata al telegiornale o citata.

Un heist movie con un ottimo ritmo, che gioca molto sul rapporto che il protagonista ha con le casseforti, delle casseforti particolari, legate alla mitologia norrena e germanica. Con intricate combinazioni, ma Ludwig è come se si connettesse a loro per riuscire ad aprirle. I soldi passano in secondo piano, la vera sfida e tra due uomini, Ludwig e Wagner, il creatore delle casseforti ormai morto anni prima. Un Michelangelo delle casseforti.

Una regia piacevole, bello il dettaglio interno degli ingranaggi, il momento più importante del film e proprio quando vengono aperte le casseforti, con tutto il lato bizzarro del protagonista che si vede in tutto il corso del film.

La trama ha degli alti e bassi, ci sono situazioni e personaggi non altezza del resto del film, troppo classici e oserei dire, normali. Perché in Army of thieves c’è sempre un forte contrasto tra antico e moderno, come se fosse un universo steampunk. Molto bello il personaggio di Natlie Emmanuel che interpreta Gwendoline, una ragazza che non ruba per soldi ma per entrare nella storia.

Nel complesso il film è piacevole, non ha grosse pretese, rimane molto leggero, ma non annoia perché mantiene un ritmo elevato praticamente in ogni scena. Il finale si ricollega ovviamente all’altro film, ma riesce comunque ad avere una piccola conclusione di questa storia. Un prequel ben fatto che sfrutta tutta la articolarità dei personaggi ideati da Zack Snyder.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: