CRASH BANDICOOT: IL FILM!

FANTASCENEGGIATURA: Tempo fa si era parlato di un possibile film su Crash Bandicoot, notizia sparita del tutto dai radar da due anni. Ma come potrebbe essere questo film?

Crash Bandicoot è forse uno dei giochi più iconici e popolari del mondo, con un successo clamoroso a fine anni ottanta e inizio duemila. Un videogioco con molti personaggi particolari, tra cui il suo protagonista, spesso da molti paragonato a Sonic, di cui hanno già fatto un film.

Circa tre anni fa, si iniziò a parlare di un possibile film con protagonista Tom Holland a Jason Momoa, notizia che fece molto clamore, ma di cui si persero quasi subito le tracce, mentre il videogioco si rilancia, con un nuovo capitolo.

Crash Bandicoot ha infinite possibilità, ma effettivamente, farne un film non è una delle cose più semplici del mondo, perché a differenza di Sonic, è difficile collocare i personaggi in un mondo reale, fare quindi un misto di CGI e attori realistici. L’idea quindi, potrebbe essere quella di creare un prodotto simile a Space Jam o a qualcosa di simile all’ultimo Jumanji.

L’idea di spostare il particolare e pazzo Crash lontano dal suo mondo potrebbe essere carina, ma allo stesso tempo, forse, toglierebbe un po’ tutto il fascino del suo mondo, fatto di animali parlanti e personaggi davvero strampalati. Difficile anche strutturare una storia che possa risultare del tutto convincente. Forse per questi motivi, non si è fatto nulla.

Il punto centrale della storia dei videogiochi, è sempre stata la rivalità tra Cortex e Crash, e penso che anche nel film debba essere così, ma come mostrare il mondo di Crash Bandicoot in un film?

Tom Holland già presente in un film Naugthy Dog come Uncharted sarà il protagonista nel film, potrebbe essere un esploratore con il suo compagno di avventura Jason Momoa che durante una ricerca scientifica nel pieno della foresta amazzonica, si imbattono in una strana tribù.

Questa Tribù è comandata da un grande capo, che non lascia quasi mai la sua capanna, un uomo imponente e custode di sapienza e poteri particolari, chiamato da tutti Papu Papu. Capo sciamano che ama dormire e mangiare e odia praticamente chiunque lo disturbi. Egli afferma che nei suoi sogni, grazie alle due maschere venute dallo spazio, può viaggiare nei suoi sogni e vivere in quella che chiama, Insanity Island. Nel tempio indigeno, infatti ci sono due grandi Maschere, più grandi di un viso umano, dai poteri sovrannaturali.

Le due maschere, sempre stando a Papu Papu, sono le maschere che dividono e regolano il bene e male sulla terra e che solo grazie all’equilibrio, il mondo non può essere distrutto dalle forze del male. Le maschere sono ovviamente Aku Aku e Uka Uka. Affascinati dalla storia, i due esploratori, durante una notte di luna piena, decidono di provare le due maschere.

Improvvisamente vengono trasportati in mondo parallelo, dove si ritrovano nel mondo di Crash Bandicoot. Con due nuovi personaggi creati appositamente per il film, iniziando così tutta la parte in CGI del film.

Si ritrovano nel bel mezzo di una gara di Kart, in cui al loro fianco ci sono proprio Crash e Cortex che stanno lottando contro uno strano e potente nemico comune, una specie di alieno chiamato Oxide, la gara finisce in favore di Crash, grazie all’aiuto dei due esploratori catapultati appena qualche minuto prima in quel mondo. Scoprono fin da subito che Cortex non è quello che sembra e che era loro alleato solo perché avevano un nemico comune.

Sconfitto Oxide, i due protagonisti conoscono un po’ meglio questo mondo e notano tutta la sua follia, con personaggi assurdi, e con una lotta particolare per mantenere il potere, una strana lotta tra bene e male. Così Aku Aku e Uka Uka, litigano come sempre e pretendono che una volta per tutto l’equilibrio sia spezzato, e in base a chi vincerà si avranno conseguenze sul mondo. Inizia così il Bash, un torneo a squadre con delle prove molto particolari.

Tutte le prove del videogioco Crash Bash, e di altri videogiochi della serie, riprodotte nel film, con i due protagonisti che dovranno aiutare Crash a salvare il suo mondo e il loro di conseguenza. Ritroveranno e incontreranno tutti i personaggi della saga.

Naturalmente il bene vince sempre e riusciranno a superare tutte le prove con una finale che ricorderà qualche prova iconica dei videogiochi, magari con uno scontro tra Crash e Cortex. Ovviamente questa è tutta fantasia, non c’è più nessuna conferma di un possibile film, però mi piacerebbe vederlo così, unico e particolare. Un videogioco che in molti hanno amato e che in molti sarebbero curiosi di vedere sul grande schermo.

8 pensieri riguardo “CRASH BANDICOOT: IL FILM!

    1. In realtà nemmeno a me convince più di tanto, infatti mentre lo scrivevo mi rendevo conto di quanto fosse difficile, creare qualcosa di convincente.
      È un prodotto difficile da adattare, troppi personaggi, troppo attratto il mondo.
      Difficile il confronto con gli attori a quel punto conviene puntare ad un semplice cartone.

      Piace a 1 persona

      1. agree
        al massimo gli attori potrebbero interpretare gli scienziati malvagi, e la banda di crash nasce da esperimenti evoluzionistici (come mi è parso di capire dai livelli flashback dell’ultimo videogioco)

        Piace a 1 persona

      2. io più che space jam renderei già tutti i personaggi protagonisti del loro mondo

        animali da un lato e umani cattivi dall’altro

        così ci mettiamo anche un messaggio ecologista che piace tanto alle genti

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: